Le tue prossime vacanze... in Liguria.
Il blu del mare, il verde degli ulivi e dei pini marittimi, il rosso delle bouganville ed il bianco dei gelsomini sono i colori che danno il benvenuto a chi visita la Riviera.
Paesaggi suggestivi si susseguono lungo la costa orientale, rivelando alcuni borghi, salotti mondani, tesori artistici in un’incantevole cornice naturale.
Basti pensare a Portofino e alle Cinque Terre, l’una gremita di scogli bianchi, le altre quasi inaccessibili, sono agli antipodi dell’offerta turistica, pur accomunate dall’animo ligure pronto ad aprirsi alle ragioni del commercio e del turismo, ma non disposto a rinunciare alla sua identità.
CAMPING
DEI FIORI

1

Il campeggio é situato sul mare, nella posizione più centrale di Albenga, perciò vicino a tutte le comodità.


SCHEDA SITO WEB
CAMPING VILLAGE
DELFINO

2

Ampie piazzole pianeggianti su manto erboso ombreggiate naturalmente ed artificialmente a fronte del Parco Naturale dell’Isola Gallinara..

SCHEDA SITO WEB
DELPHIS
PARCO VACANZE
3

Il Centro Turistico DELPHIS offre due soluzioni di campeggio: piazzole ombreggiate direttamente sulla spiaggia; piazzole a 30 mt. dal mare sotto gli alberi.

SCHEDA SITO WEB
ANGOLO DI SOGNO
PARCO VACANZE

4

Il nostro Parco Vacanze è situato direttamente sul mare in un tratto di costa incontaminato e puramente ligure che collega Diano Marina a Imperia..

SCHEDA SITO WEB
TERRE ROSSE
CAMPING
5

Parco completamente ombreggiato e piazzole delimitate, tutte dotate di acqua e prese di corrente.



SCHEDA SITO WEB
CARAVAN PARK
LA VESIMA
6

Aperto tutto l'anno, direttamente sul mare, a 17 km dall'acquario e 800 mt da Arenzano, piccolo borgo marinaro caratterizzato da un clima "dolce".


SCHEDA SITO WEB
CAMPING
CAPO MELE
7

Il Campeggio è situato sul mare, in una posizione panoramica impareggiabile, dominante la famosa "Baia del Sole".


SCHEDA SITO WEB
CAMPING
SAN SEBASTIANO
8

Con i suoi vicoletti coperti che portano fino al mare, tipici dell'architettura ligure, le sue case antiche, le lunghe spiagge di sabbia bianca e la vivacità del suo ambiente.

SCHEDA SITO WEB
CAMPING
GIANNA
9

In Liguria, nella Riviera Levante, in Provincia di La Spezia, sorge il Golfo dei Poeti. Nelle sue suggestive insenature, spiccano i paesini di Portovenere, Lerici e Tellaro..

SCHEDA SITO WEB
CAMPING
DEI FIORI
10

Il campeggio sorge all'interno di una tranquilla tenuta di 30.000 metri quadrati immerso nel verde a soli 550 mt dal mare. PIETRA LIGURE... in tutte le stagioni

SCHEDA SITO WEB
CAMPING
IL FRANTOIO
11

Immerso nel verde degli ulivi, a 1500 mt. dal mare, il PARCO VACANZE IL FRANTOIO è il luogo ideale per trascorrere una piacevole e serena vacanza, in un'area di 30.000 mq.

SCHEDA SITO WEB
PARCO VACANZE
ROSA
12

Lo staff del Camping Rosa è lieto di darVi il Benvenuto! Nello splendido Golfo Dianese, circondato dal verde e a 200 mt dalla spiaggia, si trova il Camping Rosa.

SCHEDA SITO WEB
CAMPER
VILLAGE
13

L’area di sosta attrezzata Camper Village presenta tutte le caratteristiche di una base logistica per coloro che desiderano trascorrere soggiorni....

SCHEDA SITO WEB
CAMPING
IRON GATE
14

Sulle sponde del Fiume Magra, al confine tra Liguria e Toscana ed all'interno del Comune di Sarzana, sorge il Parco Vacanze Iron Gate.

SCHEDA SITO WEB
CAMPING
SANTA VITTORIA
15
I
MMERSO NEL VERDE DI UNA VALLATA A 5 MINUTI DAL MARE, VI OFFRE VACANZE TRANQUILLE E RILASSANTI IN UN AMBIENTE FAMILIARE ED ACCOGLIENTE.

SCHEDA SITO WEB
TIGULLIO
PARCO VACANZE
16

Apertura annuale. Camping Villaggio a soli 900 mt dal mare in ottima posizione per escursioni alle Cinque Terre.

SCHEDA SITO WEB
Itinerario gastronomico
La liguria è terra leggiadra ma faticosa… ombre e sole si alternano per fonde valli che si celano al mare, per vie lastricate che salgono tra terre spaccate a costeggiare poderi e vigne. In un simile territorio non sorprende che la gastronomia locale faccia uso saggio e meticoloso di tutto quanto la natura offre – dalle umili acciughe alle erbe, dalle pregiate olive taggiasche al profumato basilico e ai frutti spontanei della montagna – trovando coesione negli straordinari riflessi di sole e di mare che qui hanno tanto l’olio quanto il vino.
Trionfo di pesce e di verdure dunque, da soli o abbinati come raramente altrove, in guazzetti, zuppe o torte salate. Non si disdegna un gusto per l’agrodolce di orientale memoria, così come l’amore tutto genovese per il baccalà e lo stoccafisso, eco lontana del freddo Mare del Nord, protagonista di elaborate preparazioni.
All’interno, il discorso cambia: l’economia montana è più chiusa e i sapori sono quelli del territorio… compaiono le carni, specie quelle di coniglio e pollame, e i profumi che più colpiscono sono quelli del fungo e del tartufo.

Feste e tradizioni
L’intervento delle confraternite, qui chiamate ‘casacce’, contribuisce a dare alle feste liguri una marcata connotazione religiosa, ma – mentre appare singolare la relativa rarità delle feste tradizionali direttamente connesse con il mare, la navigazione e la pesca – sono ancora molto presenti, e in parte da studiare, le cerimonie legate agli strati più antichi del folclore europeo: come per esempio i falò per San Giovanni e i vari riti dell’albero e della vegetazione connessi con il Calendimaggio e con la Pentecoste, o come lo sconcertante ballo della morte, danza di morte e resurrezione del tutto estranea al culto cattolico, ma collegata, una volta di più, all’attività di un’insolita confraternita, quella dei Maddalenanti di Taggia.

L’alloro di San Sebastiano – Dolceacqua (IM) - 20 gennaio
una pianta di alloro, tagliata nei boschi vicini al paese, ornata con centinaia di grandi ostie di tutti i colori dai membri di una confraternita, viene portata in processione. La cerimonia si conclude davanti alla chiesa da cui era partito il corteo: l’albero viene piantato a terra e i fedeli, dopo aver corrisposto un’offerta, staccano ciascuno un ramo dell’alloro che dovrebbe rappresentare l’albero a cui venne legato e martirizzato san Sebastiano.

Processione di San Giovanni - Genova - 24 giugno
La processione, che si snoda nel centro storico della città nel pomeriggio, parte dalla cattedrale di S. Lorenzo e raggiunge il vecchio porto dove l’arcivescovo benedice la città e il mare con le reliquie di san Giovanni Battista conservate in una grande arca di oro e argento, risalente alla metà del Quattrocento. Ma la festa, secondo la tradizione, viene anche solennizzata da un grande falò sul greto del Bisagno.
Campeggi Liguria | Villaggi Liguria | Hotel Cesenatico | Viaggi Crociere